Le parole non sanno quello che dicono

Fratelli Dalla Via

Prosa
Italiano/60'

“Ho preparato un raffinato spettacolo triviale interamente dedicato a loro: le pecore nere del linguaggio. L’ho fatto con il candore di un bambino e per capire quali siano i termini da non dire li ho dovuti pronunciare. Non si può? Che fare allora con queste parole? Eliminarle per sempre dal vocabolario? Condannarle a diventare eufemismi? Adeguarle a sinonimi politicamente corretti? Le parole non possiedono un cervello e non hanno auto coscienza. Non possono essere buone o cattive perché non sono consapevoli, non sanno quello che dicono.” Marta dalla Via

di e con Marta Dalla Via
direzione tecnica e musiche di Roberto Di Fresco
in collaborazione con Piccionaia Centro di Produzione Teatrale

Tutti gli eventi di Lo spettacolo infinito

20.Luglio.2022

Piazzale del Municipio
Carvico (BG)

Ore: 21:30

Via Santa Maria, 13 - Carvico (BG)

Info e Prenotazioni

Ingresso 3 euro
Info e prenotazioni quieora.organizzazione@gmail.com
Tel 3452185321

Le parole non sanno quello che dicono

Fratelli Dalla Via

Prosa
Italiano/60'

20.Luglio.2022

Carvico (BG) / Piazzale del Municipio

Ore: 21:30

Via Santa Maria, 13 - Carvico (BG)

“Ho preparato un raffinato spettacolo triviale interamente dedicato a loro: le pecore nere del linguaggio. L’ho fatto con il candore di un bambino e per capire quali siano i termini da non dire li ho dovuti pronunciare. Non si può? Che fare allora con queste parole? Eliminarle per sempre dal vocabolario? Condannarle a diventare eufemismi? Adeguarle a sinonimi politicamente corretti? Le parole non possiedono un cervello e non hanno auto coscienza. Non possono essere buone o cattive perché non sono consapevoli, non sanno quello che dicono.” Marta dalla Via

di e con Marta Dalla Via
direzione tecnica e musiche di Roberto Di Fresco
in collaborazione con Piccionaia Centro di Produzione Teatrale


Info e Prenotazioni

Ingresso 3 euro
Info e prenotazioni quieora.organizzazione@gmail.com
Tel 3452185321



Lo spettacolo infinito

Le parole non sanno quello che dicono

Torna su