MISTERI LUNGO IL FIUME
Lo spettacolo infinito

LABORATORIO MA LE DONNE

Spettacolo itinerante che prevede un tragitto a piedi di circa un’ora.
Italiano

LO SPETTACOLO
Un giallo per le vie di Crespi d’Adda.
Il 14 gennaio 1928, il corpo della giovane Bambina Minelli viene ritrovato impigliato a un ramo sulle sponde del fiume Adda. Ha le trecce recise, Bambina. Ed è morta annegata. È una scena che potrebbe ricordare un film americano, un misto tra David Linch e Clint Eastwood. È l’inizio di un mistero lungo quasi cento anni. Un mistero perché, nonostante il fatto sia archiviato come suicidio, sono in pochi, all’epoca, a credere che non si tratti di un brutale omicidio. Un omicidio senza colpevole.

Con Franca Agostinelli,  Mariarosa  Agostinelli, Maria Grazia Avogadri, Otello Castiglioni, Luciana Frigeni, Barbara Malanca, Elena Mancuso, Maria Luisa Passera, Lorella Regonesi, Annunciata Scotti, Giuliana Testa, Giusy Tropea, Pamela Valsecchi, Gabriella Zambelli.

Con il sostegno dell’Assessorato alla cultura di Verdello

In collaborazione Centro Italiano Femminile, Centro salute per la donna e Il Tempo ritrovato Auser.

Tutti gli eventi di LO SPETTACOLO INFINITO

18.Settembre.2021

Villa Gambarini Cagnola Giavazzi
Verdello (BG)

Ore: repliche ore 19.00 e ore 21.00

Via Roma, 8

Info e Prenotazioni

Ingresso 3 euro con degustazione
Prenotazione consigliata
quieora.organizzazione@gmail.com
Tel 3452185321

Un progetto Qui e Ora
con il contributo di Fondazione Cariplo

IG @quieoraresidenzateatrale
FB @quieora.residenzateatrale

MISTERI LUNGO IL FIUME
Lo spettacolo infinito

LABORATORIO MA LE DONNE

Spettacolo itinerante che prevede un tragitto a piedi di circa un’ora.
Italiano

18.Settembre.2021

Verdello (BG) / Villa Gambarini Cagnola Giavazzi

Ore: repliche ore 19.00 e ore 21.00

Via Roma, 8

LO SPETTACOLO
Un giallo per le vie di Crespi d’Adda.
Il 14 gennaio 1928, il corpo della giovane Bambina Minelli viene ritrovato impigliato a un ramo sulle sponde del fiume Adda. Ha le trecce recise, Bambina. Ed è morta annegata. È una scena che potrebbe ricordare un film americano, un misto tra David Linch e Clint Eastwood. È l’inizio di un mistero lungo quasi cento anni. Un mistero perché, nonostante il fatto sia archiviato come suicidio, sono in pochi, all’epoca, a credere che non si tratti di un brutale omicidio. Un omicidio senza colpevole.

Con Franca Agostinelli,  Mariarosa  Agostinelli, Maria Grazia Avogadri, Otello Castiglioni, Luciana Frigeni, Barbara Malanca, Elena Mancuso, Maria Luisa Passera, Lorella Regonesi, Annunciata Scotti, Giuliana Testa, Giusy Tropea, Pamela Valsecchi, Gabriella Zambelli.

Con il sostegno dell’Assessorato alla cultura di Verdello

In collaborazione Centro Italiano Femminile, Centro salute per la donna e Il Tempo ritrovato Auser.


Info e Prenotazioni

Ingresso 3 euro con degustazione
Prenotazione consigliata
quieora.organizzazione@gmail.com
Tel 3452185321

Un progetto Qui e Ora
con il contributo di Fondazione Cariplo

IG @quieoraresidenzateatrale
FB @quieora.residenzateatrale



LO SPETTACOLO INFINITO
Torna su