[az_blank_divider height_value=”10″][az_single_image image=”1709″ image_mode=”img-responsive” image_alignment=”aligncenter”][az_blank_divider height_value=”40″]
[az_special_heading heading_type=”4″ heading_color=”custom” heading_size=”custom” heading_align=”textaligncenter” padding_bottom_heading=”0″ content_heading=”EVERY BRILLIANT THING ” custom_heading_color=”#bf2b1a” custom_heading_size=”30″][az_column_text]

Tutte le cose per cui vale la pena vivere

ASSOCIAZIONE CULTURALE TRI-BOO
Venerdì 3 e Sabato 4 Febbraio ore 21.00 | Comun Nuovo (BG)

[/az_column_text][az_blank_divider][az_column_text]

All’interno della rassegna E.T. extra teatro Comun Nuovo – teatro in luoghi insoliti 

“… se vivi tanto a lungo e arrivi alla fine dei tuoi giorni senza esserti mai sentito schiacciato, almeno una volta, dalla depressione, beh, allora vuol dire che non sei stato molto attento!”. 

Dopo una lunga attesa all’uscita di scuola, la protagonista, che al tempo frequentava la scuola elementare, si ritrova in macchina con il padre. Un viaggio segnato da un lungo silenzio che termina all’ospedale, dove la madre è ricoverata dopo il suo primo tentativo (fallimentare!) di suicidio. Appena vede la figlia fuori dalla sua stanza, la madre, con un filo di voce, riesce a dire solo un “non lei!”. Da questo momento, la protagonista, deve trovare il modo di reagire. Il senso di colpa comincia a insinuarsi dentro di lei. Deve trovare un modo per superare questo profondo turbamento e reagire e, sempre all’ospedale, trova il modo: scrivere una lista di tutte le cose per cui vale la pena vivere. Le prime 10 cose le scrive di getto. 1) Gelato, 2) Gavettoni, 3) Rimanere sveglia dopo l’orario per andare a letto e avere il permesso di guardare la tv. 4) Il colore giallo. 5)Tutte le cose a righe. 6) Le giostre. 7) Gente che scivola. 8) Succo. 9) Cioccolato. 10) Anziani gentili che non sono bizzarri e che non hanno quello strano odore.
Le successive sono frutto dei suoi percorsi di vita da bambina a studentessa universitaria e poi da adulta. La lista segue di pari passo la costruzione della sua identità fino a quando riesce a capire quanto la lista avesse cambiato il suo modo di vedere il mondo.

[/az_column_text][az_blank_divider][az_column_text]

 PALAZZO BENAGLIO | PIAZZA ALCIDE DE GASPERI – COMUN NUOVO (BG)

Ingresso gratuito

Info e Prenotazoni mail. quieora.organizzazione@gmail.com tel. +39 3452185321

[/az_column_text]

[az_column_text el_class=”creditiTesto”]

 di Duncan Macmillan 

traduzione e regia Michele Panella

con Daniela D’Argenio Donati

produzione Ass.Cult Tri-boo 

in collaborazione con Sotterraneo

[/az_column_text][az_divider margin_top_value=”18″ margin_bottom_value=”22″][az_buttons buttonlabel=”Scarica qui il programma completo di E.T. extra teatro – Comun Nuovo” buttonlink=”https://www.quieoraresidenzateatrale.it/online/wp-content/uploads/2016/11/STORIE-FUORI-DAL-COM-COMUN-NUOVO.pdf” target=”_blank” buttonsize=”button-small” buttonalign=”textaligncenter” buttoncolor=”custom” custombuttoncolor=”#00e0d8″ custombuttontexthovercolor=”#dd3333″ custombuttontextcolor=”#353535″][az_blank_divider height_value=”10″][az_single_image image=”1661″]

[az_divider margin_top_value=”15″ margin_bottom_value=”18″][az_special_heading heading_type=”6″ heading_color=”custom” content_heading=”ALTRI EVENTI” custom_heading_color=”#dd3333″][az_latest_posts post_columns_count=”4clm” post_number=”4″ post_categories=”eventi”]
Torna su